Gli esplode un petardo tra le mani

TERAMO – Ferite gravi ha riportato un uomo di Torano, R.I di 46 anni, dopo l’esplosione nelle mani di un petardo, mentre festeggiava all’esterno di un abitazione dei familiari a Nereto. Qualcosa non ha funzionato nel meccanismo dell’accensione del petardo, uno “spread” verosimilmente, che è deflagrato tra le mani dell’uomo che ha riportato una frattura scomposta del collo omerale destro, la frattura della clavicola destra, numerose ferite alla mano sinistra e ustioni da esplosione sul volto. L’uomo, portato in un primo momento all’Ospedale di Sant’Omero, è stato poi trasferito a Giulianovacon una prgnosi di 30 giorni. Indagini sono in corso dai Carabinieri di Nereto che stanno verificando se l’ordigno è stato messo in commercio illegalmente o se si tratti di un prodotto la cui vendita era stata autorizzata.

Leave a Comment