Prezzi stracciati per un appartamento vista mare a Tortoreto, ma è una truffa

TERAMO – Pubblicizzava a prezzi stracciati per la stagione estiva un appartamento in affitto a pochi metri dal mare a Tortoreto, in realtà intascava la caparra e l’immobile era di un altro proprietario ignaro della truffa avvenuta ai danni di decine di turisti. A denunciare S.Z , un pregiudicato residente a Macerata di 37 anni, sono stati i Carabinieri di Tortoreto al termine di una complessa attività di indagine volta a ricostruire i movimenti bancari e i sistemi di pagamento tracciati con postepay per arrivare all’uomo che aveva architettato la truffa e distrutto la scheda sim telefonica con i quali sono avvenuti i contati dopo gli abboccamenti dei turisti che, ingolositi dal prezzo e dalla posizione dell’appartamento, lasciavano dai 200 ai 500 euro di caparra per la stagione estiva (tanto chiedeva il pregiudicato per bloccare l’immobile). Un’operazione che gli ha fruttato circa 12mila euro a scapito dei malcapitati turisti che una volta a Tortoreto si accorgevano che l’appartamento promesso era occupato dal legittimo e ignaro proprietario e per di più erano costretti a trovare una soluzione d’emergenza per trascorrere le ferie. L’uomo è stato individuato e denunciato per truffa aggravata.

Leave a Comment