Crisi, opportunità e sfide in due incontri di Comunione e Liberazione

TERAMO – “La crisi sfida per un cambiamento” è il tema di due incontri di approfondimento organizzati da “Comunione e Liberazione” a Giulianova, venerdì 13 gennaio, alle 21 al Kursaal, e a Teramo, sabato 14 gennaio alle 18, nella sala polifunzionale della Provincia. “Le due iniziative – si legge nella nota diffusa – coinvolgono docenti e personalità del mondo economico e produttivo e della solidarietà, e nascono dall’esigenza di approfondire uno dei temi più attuali, partendo dalla considerazione che la crisi esiste e sta cambiando le condizioni di vita di milioni di persone. Ma la crisi è anche occasione di cambiamento e i due momenti di riflessione rappresentano l’invito a guardarla come opportunità: la crisi, infatti, costringe a rendersi conto del valore di cose alle quali non si pensa finché non vengono meno: la famiglia, l’educazione, il lavoro. E gli esempi positivi, in questo senso, esistono. Come le opere di solidarietà e cooperazione che continuano a nascere a dispetto delle enormi difficoltà a reperire fondi. O le imprese che accettano la sfida del cambiamento”. Al primo incontro, venerdì, a Giulianova, interverranno Cino Ripani, docente di Tecnica di Borsa all’Università degli Studi di Urbino; Pietro Marzi, responsabile area formazione e progetti di Opera Chesterton a San Benedetto del Tronto; Claudio Lo Sterzo, docente di chimica organica all’università degli studi di Teramo. Al secondo incontro, sabato, a Teramo, interverranno Cesare Pozzoli, membro del Consiglio nazionale di Comunione e Liberazione; Attilio Danese, docente di filosofia della politica all’Unidav di Chieti; Gianfranco Mancini, presidente di Intercredit e del Gruppo Consorform. Concluderà i lavori, in tutte e due le occasioni, Ercole D’Annunzio, responsabile di Comunione e Liberazione Abruzzo e Molise.

Leave a Comment