Uno sversamento d'olio blocca piazza Martiri

TERAMO – Folla di curiosi stamattina per una piazza Martiri insolitamente transennata. Un autocarro dell’Enel Sole, intorno alle 11,30, a causa dello scoppio di un tubo idraulico, ha perso dell’olio, sporcando un angolo del “salotto buono” della città. Sul posto è intervenuta la polizia municipale che si è rivolta ad una  ditta specializzata, la “Sicurezza e ambiente”, per versare un composto sabbioso sull’olio, e apporre dei birilli per evitare che i passanti potessero scivolarci sopra. L’incidente è avvenuto nell’ambito dei lavori di sostituzione e potenziamento dell’illuminazione in centro storico voluti dal Comune, che sono iniziati lunedì per terminare mercoledì prossimo. Le zone interessate dagli interventi di illuminazione sono: piazza Garibaldi, corso San Giorgio, piazza Martiri, piazza Orsini,corso De Michetti, via San Berardo e la zona di Porta Madonna.

Leave a Comment