Bidello preleva denaro con il Bancomat rubato alla collega

CAMPLI – Alla collega scompare il portafoglio e il suo Bancomat compare magicamente nelle sue mani, come confermato anche dai prelievi agli sportelli. E’ successo a Campli, dopo una serie di brevi indagini ha permesso ai carabinieri della locale stazione di far piena luce su un misterioso furto verificatosi nella scuola. Adesso M.M., 52 anni, è accusato di ricettazione per essere stato trovato in possesso del Bancomat che era stato rubato alla donna e di furto continuato perchè, nonostante non si possa provare che sia lui l’autore del furto del portafogli, ha comunque rubato il denaro della collega prelevando agli sportelli bancari. I militari hanno ricostruito che nei giorni successivi al furto avvenuto nella scuola, il bidello sotto accusa ha prelevato in diversi sportelli Bancomat una somma complessiva di circa mille euro. E’ stato denunciato alla magistratura.

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment