Terremoto-Ancona: il tecnico Osio lascia la squadra

TERANO- Crisi calcistica ad Ancona. Il tecnico Marco Osio si è dimesso. Osio aveva rilevato alla 14a Giornata l’esonerato Favo al quale era stato fatto "pagare" il pareggio (2-2, l’Ancona vinceva 0-2 fino al 90′) di Riccione. Mentre nella decisione dell’ex “Sindaco” di Parma sono pesati il ko del Riviera delle Palme con la Samb che ha fatto scivolare l’Ancona a -7 dalla capolista Teramo ed lo stentato seppur meritato successo interno nel finale sulla Santegidiese. Al posto di Osio Sauro Trillini che nalla passata stagione aveva allenato il Fondi. Con Osio salgono ad 11 i tecncii slaatto nel girone. Ancona 1905 con 2 cambi (dopo la 13a Giornata Marco Osio per Massimiliano Favo e poi dopo la 21a Sauro Trillini per Marco Osio ), Isernia (dopo 10a Pasquale Logarzo per Silvio Di Prisco), Jesina (dopo 13a Daniele Amaolo per Gianluca Fenucci), Luco canistro (dopo la 16a Maurizio Promutico per Tonino Torti) , Real Rimini(dopo la 14a Dario Dighera per Renzo Evangelista), Renato Curi Angolana (dopo la 21a Luciano Miani per Fabio Montani) Riccione con 3 sostituzioni addirittura (dopo l’8a Federico Freschi per Nevio Valdifiori , dopo la 10a Daniele Tani per Federico Freschi e poi dopo la 18a Giampaolo Pascucci per Daniele Tani) e Vis Pesaro (dopo la 21a Ferruccio Bonvini per Simone Pazzaglia).

Leave a Comment