Lezioni chiuse in quasi tutta la provincia

TERAMO – Si allarga il fronte dei Comuni dove gl istituti scolastici resteranno chiusi per il fine settimana. Un pò per il problema legato alla percorribilità delle strade per la neve caduta in questi giorni, un pò per quello che deve arrivare, stando all’allerta meteo della Protezione civile per venerdì e sabato, i sindaci si mettono al riparto da spiacevoli conseguenze e garantiscono sicurezza alle famiglie degli studenti firmando le ordinanza di stop alle lezioni. Ad anticipare la decisione di sospendere la scuola fino a sabato compreso erano stati il sindaco di Atri e quello di Campli, seguiti adesso da quello di Teramo, di Pineto, Silvi, Bellante, Montorio. Stessa situazione la ritroviamo nei comuni dell’intera Val Vibrata: Alba Adriatica, Ancarano, Civitella del Tronto, Colonnella, Controguerra, Corropoli, Martinsicuro, Nereto, Sant’Egidio, Sant’Omero, Torano Nuovo e Tortoreto hanno chiuso le scuole, per far riprendere le lezioni lunedì 13 febbraio. Tornano dopodomani sui banchi a Giulianova.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment