Pensioni: dal 7 marzo nuove modalità di riscossione

TERAMO – Continua la campagna lanciata da Poste italiane dedicata agli anziani che riscuotono la pensione negli uffici postali. Entro il 7 marzo infatti che per i cittadini di Teramo e provincia si avvicina la data entro la quale scegliere il modo di riscuotere la loro pensione, in particolare non  sarà più possibile riscuotere in contanti le pensioni superiori ai mille euro. Poste italiane ha quindi messo a disposizione dei pensionati gli operatori degli sportelli postali di tutta la provincia, che illustreranno le varie alternative. Prevista anche l’attivazione di un’assicurazione gratuita contro il furto di contante prelevato sia presso gli uffici postali sia presso gli sportelli automatici. La pensione è coperta nelle due ore successive al ritiro fino ad un massimo di 700 euro annui.

Leave a Comment