Giuliese inventa la "pizza in bicchiere"

TERAMO –  La pizza? Si gusta anche “al cucchiaio”. L’idea è di un pizzaiolo giuliese, Valerio Valle, che con la sua singolare invenzione si è aggiudicato il premio nazionale "Mediterraneo" alla professionalità. Il premio, giunto ormai alla sua terza edizione, viene assegnato a Tortora, Cosenza, dal presidente dell’albo italiano pizzaioli professionisti, Francesco Matellicani  a tutti quei ristoratori, albergatori e  pizzaioli che si sono distinti nelle loro attività nel corso dell’anno precedente. Grazie alla “pizza in bicchiere” dedicata ai patiti degli aperitivi, che non vogliono rinunciare al gusto inconfondibile del piatto più amato dai giovani, e della pizza “al cucchiaio”, destinata invece ad un pubblico di gourmet,  valle ha ottenuto l’ambito riconoscimento. Valle si  è anche distinto per  aver organizzato,  insieme al portale bar.it, l’ evento  dal titolo "Il gran premio della pizza, che si è svolto al Tech food di Monteprandone.  

Leave a Comment