Nasce "Ski Abruzzo", un'applicazione per smartphone

TERAMO – Da oggi la montagna invernale abruzzese è sugli smartphone. L’Aptr ha infatti realizzato una applicazione, compatibile con i sistemi Apple e Android, che permette di essere quotidianamente aggiornati sulle condizioni di tutte le aree sciistiche abruzzesi. "Ski Abruzzo", questo il nome dell’app scaricabile gratuitamente su Apple store e Android market, rappresenta di fatto una finestra informativa sul turismo della montagna invernale dallo sci alpino a quello nordico, dalla pratica delle ciaspole all’escursionismo. Intuitiva e di facile consultazione, Ski Abruzzo riporta tutti gli impianti di risalita e le piste abruzzesi (700 chilometri) con le condizioni meteo, il bollettino della neve, gli impianti aperti e le caratteristiche, le mappe zoomabili, web cam e tutti i numeri utili. Per ogni stazione sciistica c’è una dettagliata sezione informativa che approfondisce tutti gli aspetti turistici della località. L’App Ski Abruzzo va incontro alle nuove esigenze del mercato turistico: sono infatti oltre 500 milioni i dispositivi mobili smartphone in tutto il mondo, di cui 25 milioni solo in Italia.
La realizzazione dell’app rappresenta solo l’ultima iniziativa dell’assessorato al Turismo e dell’Aptr nel campo del
web. Da qualche mese sono infatti operativi il Blog neve (abruzzosnowlife.it), dove gli utenti non solo trovano gli aggiornamenti sulle condizioni degli impianti ma hanno la possibilità di condividere le proprie esperienze con la pubblicazione di video, link e foto, la pagina Facebook (Visit.Abruzzo) e il profilo Twitter (@YourAbruzzo).
Per il secondo anno consecutivo, inoltre, è attivo il servizio di sms gratuiti che consente di conoscere in tempo
reale gli impianti aperti e il bollettino neve della località preferita. "Le attività del web 2.0 – spiega l’assessore al
Turismo Mauro Di Dalmazio – s’inseriscono in una più ampia strategia di rilancio del turismo in Abruzzo, e in particolare per la valorizzazione dei territori montani del programma Por-Fesr. Un territorio che afferma la sua vocazione turistica, come del resto dimostrano i risultati della recente indagine di Ferderalberghi dalla quale è emerso che nel 2011 l’Abruzzo si posiziona al secondo posto tra le località di montagna sulla destinazione per la settimana bianca".

Leave a Comment