"Non siamo un partito di plastica"

TERAMO –  “Non siamo un partito di plastica ma un partito della gente, del territorio, ed, in felice sintesi, Popolo della libertà”. Questo il commento che arriva dal coordinatore provinciale Paolo Tancredi e dalla sua vice Valeria Misticoni, che ribadiscono in una nota i dati ufficiali del congresso. “Dati – sottolineano – che  confermano la piena vitalità del Pdl provinciale ed il profondo radicamento del partito nel tessuto sociale, smentendo così clamorosamente le malevole e diffamatorie informazioni diffuse da certa stampa che ha ormai istituzionalizzato la denigrazione del Pdl, della sua classe dirigente ed in primis del Presidente Gianni Chiodi”. Ecco, quindi, i dati ufficiali: i votanti sono stati in tutto 6885, i voti validi 6801; le schede bianche sono state 25 quelle nulle 51. La lista numero 1 (Di Matteo-Grotta) ha totalizzato 2918 preferenze, ossia il 42,91%; la lista 2 Tancredi-Misticoni 3891, quindi il 57,22%.  Il nuovo Coordinamento Provinciale, come avevamo anticipato, è quindi formato da:  Paolo Tancredi, Coordinatore Provinciale; Valeria Misticoni, Vice-Coordinatore Provinciale; Enrico Mazzarelli; Gianluca Antelli; Michele Colleluori; Angela De Lauretis; Giorgio Di Giovangiacomo; Francesco Di Giuseppe; Luciana Di Marco; Giovanni Di Pietro; Remo Eleuteri; Antonio Francioni; Daniele Laurenzi; Gianni Mastrilli; Francesco Pavone; Elicio Romandini; Remo Saccomandi; Graziano Ciapanna; Mirella Marchese; Alessia De Paulis; Emiliano Di Matteo; Alfredo Grotta; Eva Guardiani; Rudy Di Stefano; Franco Fracassa; Umberto D’Annuntiis; Alfredo Caccioni; Emidio Di Matteo; Emidio Alfonsi; Daniele Palumbi; Enrico Marini; Marcello Capitani. “Ringraziamo – concludono Tancredi e Misticoni – tutti gli iscritti votanti che con la loro partecipazione hanno assicurato un risultato partecipativo che pone la Provincia di Teramo al primo posto in ambito regionale e tra i migliori valori percentuali nell’intero panorama nazionale”.

Leave a Comment