Botte e minacce a genitori e fratello, arrestato

MOSCIANO – I carabinieri della stazione di Mosciano hanno arrestato Fabrizio Di Donato, 45enne del posto, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Teramo per maltrattamenti in famiglia. L’uomo, che ha precedenti specifici, avrebbe tenuto in uno stato di soggezione e paura gli anziani genitori e il fratello con cui convive nel’abitazione di famiglia a Mosciano. Continui episodi di violenza, minacce di morte e danneggiamenti avrebbero reso invivibile l’atmosfera all’interno della casa fino a un episodio più grave verificatosi una decina di giorni fa, dopo il quale i parenti avevano richiesto l’intervento dei carabinieri. Di Donato è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno in attesa dell’interrogatorio di garanzia davanti al magistrato.

Leave a Comment