L'associazionismo e la politica si stringono intorno alla famiglia Melarangelo

TERAMO – Cordoglio esprime il comitato provinciale dell’A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani D’Italia) per l’improvvisa scomparsa della “compagna Anna Pepe”, membro del direttivo comunale dell’associazione. “E’ stata promotrice negli anni di tante battaglie civili e politiche – si legge nella nota diffusa dall’Anpi – sempre schierata in difesa della teramanità, della Democrazia e della Costituzione Donna dalle eccelse qualità morali, ha profuso un grande impegno nella ricostruzione dell’A.N.P.I a Teramo dove ha offerto un importante contributo nell’organizzazione delle Celebrazioni del 25 Aprile, della Liberazione di Teramo, e della recente Commemorazione del Partigiano Ercole Vincenzo Orsini. Alla vicinanza dell’Anpi alla famiglia Melarangelo “storica avanguardia dell’ Antifascismo e della Cultura teramana” si unisce quella del Partito Democratico stretto intorno al suo segretario cittadino, Alberto Melarangelo. “Ci lascia un valido esempio del valore della militanza politica e di impegno nelle battaglie civili – si legge nella nota diffusa dal partito –  Punta di diamante di tante realtà associative e del volontariato: come non ricordare l’energia profusa nell’ultimo periodo con cui si è battuta per il recupero del Teatro Romano di Teramo, o l’entusiasmo con cui ha appoggiato i tanti movimenti femminili anche in occasione della recente giornata dell’8 marzo”. I funerali si terranno domani alle 10,30 nella chiesa di San Domenico.

Leave a Comment