Droga per i “cento giorni“ abbandonata in strada

TERAMO – Cento giorni dagli esami con la droga ma senza poterla consumare: è quanto accaduto lunedì scorso al santuario di San Gabriele ad alcuni giovani che, evidentemente messi in allarme dalla presenza dei militari della Guardia di Finanza, si sono disfatti dello stupefacente. A scoprirlo sono state le unità cinofile antidroga della Compagnia di Teramo, presenti con gli agenti per il consueto controllo antistupefacenti in occasione del maxi raduno di studenti che si apprestano a sostenere gli esami di maturità. I cani hanno infatti guidato le Fiamme gialle a ritrovare diversi involucri abbandonati, che contenevano marijuana (circa 55 grammi), hashish (11 grammi), un grammo di cocaina e sette spinelli già pronti all’uso. La droga è stata sequestrata.

Leave a Comment