Fadini inagibile? Esistono delle alternative

GIULIANOVA – Stadio Fadini inutilizzabile: perché allora non prendere in considerazione la possibilità di ampliare il progetto del campo sportivo di via Cupa? E’ questa la proposta lanciata dal consigliere provinciale di Giulianova Flaviano Montebello. “Le ingenti somme che  dovrebbe spendere il Comune di Giulianova per la messa a norma del Fadini, circa 1,5 milioni di euro, impongono a tutti i giuliesi alcune riflessioni”, afferma Montebello.  Una delle idee che propone Montebello è appunto quella di ampliare la lottizzazione Arpa-Cerulli, di cui il campo sportivo di via Cupa fa parte, con la realizzazione di tribune adeguate e servizi di parcheggio. Un’altra ipotesi, secondo Montebello, potrebbe essere quella di cercare un’intesa con il Comune di Tortoreto per l’utilizzo dello Stadio del Lido, praticamente sito al confine con Giulianova. “Un Consorzio Intercomunale – afferma Montebello – potrebbe ampliare una struttura già dotata di ampia tribuna e di adeguati parcheggi, la quale potrebbe essere utilizzata anche per concerti musicali ed altri eventi”.  Secondo il consigliere infine l’impianto del Rubens Fadini, “che rappresenta un pezzo di storia giuliese” andrebbe comunque conservato per i campionati giovanili e dilettantistici del calcio giuliese.

Leave a Comment