Rapina alle poste di Rocche

CIVITELLA – In due, con il voto coperto da passamontagna e con una pistola in pugno, si sono presentati all’unica dipendente dell’ufficio postale di Rocche di Civitella, poco dopo mezzogiorno: sotto la minaccia dell’arma non è stato difficile farsi consegnare il denaro della cassa, quasi 3mila euro. I rapinatori si sono allontanati a bordo di una macchina di colore grigio: è l’unico particolare in possesso dei carabinieri della stazione e del nucleo operativo della compagnia di Alba Adriatica che stanno indagando sul secondo colpo in due giorni (ieri quello al Tigre di Collearensco) e dalle modalità simili.

Leave a Comment