Cade tra le fiamme appiccate sulle sterpaglie della potatura

TERAMO – L’anziano proprietario di un terreno di Isola del Gran Sasso è caduto accidentalmente tra le fiamme del fuoco che l’uomo aveva appiccato per distruggere gli scarti della potatura di alcune piante d’ulivo. L’uomo, di 71 anni, è stato soccorso da due carabinieri che mentre erano di passaggio a contrada Pozzo, lo hanno notato tra le fiamme e lo hanno portato fuori.Una volta trascinato al sicuro i due militari hanno allertato il 118 che con un’eliambulanza lo ha prelevato e trasportato all’ospedale di Teramo. L’uomo riporta ustioni sul 20% del corpo, soprattutto alla testa e al busto.

Leave a Comment