BancaTercas, domani la sfida contro i vice campioni d'Italia

TERAMO – La Banca Tercas torna sul parquet casalingo davanti alle telecamere di LA7D domani alle 16:10. Ospiti dei biancorossi, i vice campioni d’Italia della Bennet Cantù compagine che ha disputato una buona Eurolega e che sta facendo benissimo in campionato. “Incontriamo un’altra squadra di grande qualità – commenta coach Ramagli – dopo aver giocato contro Sassari e Pesaro. Si tratta di una gara molto difficile – prosegue l’allenatore biancorosso – contro una formazione profonda che fa del suo sistema di gioco la sua arma migliore. Ci vorrà la miglior Teramo spinta da un tifo caldo sulle tribune per competere contro questo avversario”. Quello in programma domani è il 18° incontro tra Cantù e Teramo. 17 le sfide giocate fino ad oggi con il bilancio che è a favore dei canturini con 10 vittorie su 7 dei teramani. Sul parquet del PalaScapriano Teramo ha vinto 5 match sugli 8 giocati. Per la gara Banca Tercas Teramo-Bennet Cantù sono designati i seguenti arbitri: Luciano Tola di di Viterbo, Dino Seghetti di Livorno e Lorenzo Gori di Carmignano di Brenta (Pd). La Polizia Municipale, su ordinanza del sindaco Maurizio Brucchi, ricorda che dalle 9 alle 20 di domani, sul tratto di strada che dall’Hotel Michelangelo porta al Palazzetto dello Sport fino a Ponte Vezzola, sarà vietato il parcheggio delle auto sul lato destro, previa rimozione. Resta aperto al transito di tutti gli autoveicoli, il tratto Viale Bovio-Ponte Vezzola che conduce al PalaScapriano. Il flusso delle auto sarà regolato dalla polizia municipale.

Leave a Comment