Tour operator a confronto per definire strategie di sviluppo

TERAMO – Agenti di viaggi e tour operator provenienti da ogni parte d’Italia s’incontreranno a Teramo, oggi e doamni, per il Consiglio Nazionale della Fiavet che, per la prima volta, si terrà nel capoluogo abruzzese. La Fiavet, la Federazione che associa le agenzie di viaggi e i tour operator più rappresentativi a livello nazionale, si riunirà per discutere i temi più urgenti del settore incoming e delineare le strategie di rilancio da attuare di concerto con le istituzioni. L’evento, organizzato dalla Fiavet Abruzzo e Molise, si terrà all’hotel Abruzzi e vedrà la partecipazione del presidente nazionale di Fiavet, Fortunato Giovannoni, e dell’assessore regionale al Turismo, Mauro Di Dalmazio. “Il settore turistico dell’incoming – afferma il presidente di Fiavet Abruzzo e Molise, Agostino Ballone – vive un momento di forte crisi, a causa delle difficoltà del mercato e di altre situazioni legate a specifici eventi. Gli operatori del settore stanno facendo sforzi enormi per superare questa fase e, in parte, gli effetti positivi iniziano a vedersi. In Abruzzo, soprattutto dopo il terremoto, questa azione di rilancio va promossa maggiormente. Alle istituzioni chiediamo di sostenere le iniziative che stiamo portando avanti per conquistare nuovi mercati, in particolare i flussi che provengono dall’Est Europa e dai Paesi in forte sviluppo quali Brasile, Russia, India e Cina, sui quali peraltro è molto concentrata l’attenzione dell’Enit".

Leave a Comment