I versi di Mariangela Gualtieri per TeramoPoesia

TERAMO – Quarto appuntamento con TerAmoPoesia in programma domani alle 18,30 nella Sala San Carlo del Museo Archeologico di Teramo che ospiterà Mariangela Gualtieri poeta, attrice e scrittrice di testi teatrali che si propone in un recital centrato sulle sue opere più recenti. TerAmoPoesia è un piccolo festival sulla poesia che ha come obiettivo l’Osservazione della Realtà Poetica Contemporanea. La manifestazione – che  in questi anni ha richiamato a Teramo e proposto al suo pubblico, alcune tra le voci più significative della poesia italiana insieme a critici letterari, scrittori, musicisti e attori teatrali – si è imposta brevemente nel panorama nazionale come una tra le più interessanti del settore ed è stata ampiamente segnalata e seguita, oltre che dalla stampa regionale anche da quella nazionale. Mariangela Gualtieri  presenta domani al pubblico di TeramoPoesia un recital poetico tratto dal suo ultimo libro “Bestia di gioia” (2010) con il quale ha vinto la diciottesima edizione del Premio Letterario Metauro. Bestia di Gioia è una raccolta fortemente strutturata, con sezioni che alternano temi e toni diversi: il canto gioioso quasi francescano della natura e la riflessione sulle cose umane, sullo strappo del tempo, sul momento finale, più misterioso che triste, che trasforma il niente in “un niente più grande”.

Leave a Comment