Arriva il Consiglio comunale "doppio"

TERAMO – Dopo le polemiche suscitate dalle due sedute consiliari che sono servite per approvare il regolamento delle edicole e dehors, arriva  il Consiglio comunale “doppio”, improntato al risparmio. Martedì 10 si terrà infatti una seduta dell’assise pubblica, per discutere l’ordine del giorno sull’adesione del Comune al “Progetto Paride”, a cui verrà aggiunta anche la Question time, inizialmente programmata per il giovedì successivo. L’idea è stata condivisa da maggioranza e opposizione. La data di martedì è stata praticamente imposta dalla tempistica decisamente stretta di adesione al progetto che porterà circa 2 milioni di euro di fondi europei per la sostituzione degli impianti di illuminazione pubblica. “Il Comune di Teramo – spiega l’assessore all’Ambiente Rudy Di Stefano – è capofila del progetto, già approvato,  che vede il coinvolgimento di tutta la provincia, attraverso la creazione di tre associazioni temporanee di scopo tra i Comuni. Noi saremo l’interlocutore con la Comunità europea”. 

Leave a Comment