Terzo anniversario del terremoto all'Aquila. Domani lutto cittadino

TERAMO  – Convegni, concerti, e la fiaccolata che nella notte partirà dalla Fontana Luminosa per raggiungere Piazza Duomo dove alle 3.32 saranno commemorate le 309 vittime del terremoto sono stati organizzati dalle istituzioni e da varie associazioni per il terzo anniversari del terremoto. Domani, all’Aquila sarà anche lutto cittadino: bandiere listate a lutto saranno esposte fuori dagli edifici pubblici, "per non dimenticare e per contrassegnare quanto è ancora vivo e presente in ciascuno il dolore per le tante vite cadute sotto
le macerie del sisma". Questo il programma dei due giorni:
– OGGI: L’Aquila, Scalinata di San Bernardino, Progetto "In Albis" di Vittoria Biasi (ore 11); Onna, Casa Onna,
"Migrazioni non visibili", concerto spettacolo dei Solisti Aquilani – Società Aquilana dei Concerti "B.Barattelli" (ore 18 e ore 21); L’Aquila, Fiaccolata della memoria con partenza (ore 00.30) dalla Fontana Luminosa e arrivo in Piazza Duomo dove alle 3:32 saranno suonati 309 rintocchi e letti i nomi delle vittime del sisma.
DOMANI, 6 APRILE – L’Aquila, una pezza composta da 55 quadrati provenienti da tutta Italia verr√† posizionata sulle transenne della Casa dello studente (notte tra il 5 e 6 aprile); L’Aquila, Tendone di Piazza Duomo, Incontro con i Comitati di Familiari di Vittime di illegalit√†, provenienti da tutta Italia, per la definizione dello Statuto della Associazione Nazionale "Noi non dimentichiamo" (ore 10.30); L’Aquila, Auditorium E.Sericchi, Consiglio straordinario degli ingegneri, "Noi siamo qui. Per una R-evolution" (ore 10.30); L’Aquila, Auditorium ex Reiss Romoli, Concerto dell’Associazione Musicale Corale Novantanove (ore 12); Staffetta commemorativa con
partenza da Castelnuovo e arrivo davanti alla Casa dello studente (arrivo ore 13.10); L’Aquila, stadio "Fattori", primo torneo di calcio "I love AQ" tra rappresentative polizi municipale di Roma e dell’Aquila; L’Aquila, Basilica di
Collemaggio, Orchestra Sinfonica Abruzzese, "Messa per soli" di Mozart (18.45); L’Aquila, azione di ‘urban knitting’ nel centro storico, "Mettiamoci una pezza: una città† ai ferri corti" (tutta la giornata); L’Aquila – Processione del Venerdì Santo, tra ai quadri, anche uno che ricorda le vittime (ore 20 dalla Basilica di S.Bernardino e rientro dopo aver percorso le strade agibili del centro storico). Parteciperà il ministro per
la coesione territoriale, Fabrizio Barca. Programma promosso dalla Fondazione "6 aprile per la vita": L’Aquila, ridotto del Teatro Comunale, Convegno "La preoccupazione della prevenzione – la Protezione Civile e la cultura della sicurezza in Italia" (ore 16.30); Lettura magistrale "La preoccupazione della prevenzione", Franco Gabrielli capo del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile (ore 17);Concerto del Conservatorio dell’Aquila (ore 18).

Leave a Comment