Pasqua amara per il Teramo battuto in casa dal Trivento

TERAMO – Inaspettato tonfo casalingo per il Teramo. Nel giorno in cui si pensava di poter addirittura festeggiare la quasi matematica promozione in Seconda divisione, arriva la prima sconfitta interna stagionale. Non è un caso che ad infliggerla al Teramo di Cappellacci sia stata una delle formazioni più in forma del momento, il Trivento che allo stadio di Piano d’Accio conquista l’ottava vittoria consecutiva. Il Teramo ha sprecato molto ed è stato punito. Ha sprecato fino al 54′ quando ha trovato la rete del vantaggio con Borrelli, l’ex di turno, che ha battuto il portiere avversario Starace da almeno 20 metri. Ha continuato ancora a buttare al vento palle gol, la squadra biancorossa, quasi sedendosi sugli allori di una inerzia di risultato che è stato riequilibrato al 61′ da Guglielmi. L’Atletico Trivento ci ha creduto e ha continuato a macinare gioco fino a trovare addirittura la rete del vantaggio, quattro minuti doppo (65′) con Bernardi, il cui colpo di testa accarezza il palo e batte Serraiocco. Cappellacci le prova tutte, mandando in campo quattro attaccanti insieme nel tentativo di riprendere la partita e, di conseguenza, il Teramo si scopre anche al contropiede. Al 92′ la beffa: la firma Guglielmi, alla doppietta personale. Pasqua amara per il diavolo, che rimanda la festa. Alle spalle del Teramo la giornata è positiva soltanto per la Civitanovese che vince e accorcia a -8 punti. Ma il margine è ancora consistente.

I risultati della 30esima giornata Serie D girone F:
Ancona-Riccione                    1-1
Atessa Vds-Jesina                  2-4
Civitanovese-L. Canistro         2-0
Isernia-Vis Pesaro                  2-0
Rc Angolana-Recanatese        0-0
Real Rimini-Miglianico            0-0
Sambenedettese-San Nicolò   1-1
Santegidiese-O.Agnoese         2-0
Teramo-Atl. Trivento              1-3

La classifica
Teramo 69, Civitanovese 61, Ancona e Sambenedettese 60, Atl. Trivento 58, Isernia 51, San Nicolò 43, Jesina 41, O. Agnonese e Recanatese 39, Riccione e Vis Pesaro 36, Atessa VdS 35, Rc Angolana e Santegidiese 32, Miglianico 23, Lucao Canistro 19, Real Rimini 5.

Leave a Comment