Conto alla rovescia per lo switch off in Abruzzo

TERAMO – E’ iniziato il conto alla rovescia per il passaggio al digitale terrestre. A partire dal 7 maggio lo switch off, ossia lo spegnimento definitivo del segnale analogico televisivo, interesserà anche tutti gli abruzzesi. Per questo il Corecom (Comitato regionale per le comunicazioni) ha avviato un’intensa e capillare attività di informazione e comunicazione dal titolo: “Cambia canale. L’Abruzzo passa al digitale”. Un camper itinerante farà tappa in 63 Comuni e 4 centri commerciali della regione. Un ufficio mobile con un infopoint sosterà nei luoghi di maggiore affluenza di ciascun comune, distribuendo materiale informativo e proiettando dei video illustrativi. “Abbiamo fatto tesoro – spiega il presidente del Corecom Abruzzo Filippo Lucci — dell’esperienza già maturata da altre Regioni italiane, che hanno avviato prima di noi il passaggio al digitale terrestre, e, per questo, ci siamo attivati per prevenire il più possibile le criticità che si sono verificate in alcuni di questi territori, come la mancanza di segnale e la conseguente impossibilità per la popolazione di poter usufruire di un servizio pubblico a causa dell’oscuramento delle trasmissioni. In questo panorama complessivo si inserisce il nostro lavoro che, nonostante le difficoltà di bilancio comuni a tutti gli Enti pubblici, sta puntando anche alla sensibilizzazione delle emittenti locali, chiamate, oggi più che mai, ad uno sforzo maggiore, non solo in termini di investimenti tecnici, ma anche e soprattutto ad una ricerca sempre viva e feconda di qualità, sperimentazione e format innovativi”. Il Corecom ha inoltre potenziato la sua funzione di controllo sull’emittenza locale attraverso l’acquisto di due centraline digitali, collocate a Pescara e a L’Aquila, che sono già in funzione 24 ore su 24.

Ecco le tappe del tour che interesseranno la nostra provincia:

–          Sabato 28 aprile: Bisenti, Catiglione, Arsita

–          Lunedì 30 aprile: Marrtinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto

–          Mercoledì 2 maggio: Mosciano, Giulianova

–          Giovedì 3 maggio: Atri, Pineto, Castilenti

–          Venerdì 4 maggio: Roseto, Notaresco

–          Sabato 5 maggio: Teramo

–          Domenica 6 maggio: Centro commerciale Gran Sasso Teramo

–          Lunedì 7 maggio: Bellante, Campli, Castellalto

–          Martedì 8 maggio: Crognaleto, Montorio, Penna Sant’Andrea

–          Mercoledì 9 maggio: Cermignano, Cellino, Montefino

–          Giovedì 10 maggio: Isola del Gran Sasso, Castelli

Leave a Comment