Falso allarme bomba negli uffici della Provincia

TERAMO – Falso allarme bomba nella tarda mattinata di oggi nella sede della Provincia di piazza Garibaldi. Una telefonata anonima ai Vigili del fuoco ha segnalato la presenza di un pacco esplosivo negli uffici del "servizio Caccia" dell’Ente. Sul posto sono intervenuti intorno alle 13 gli agenti della Digos e i carabinieri, che hanno compiuto un sopralluogo negli uffici, ispezionando le due ali dell’edificio, senza rilevare nulla di anomalo. La sede non è stata evacuata. La Digos si è recata anche nel palazzo di via Milli, negli uffici del protocollo dell’Ente, dove arriva e viene smistata la corrispondenza, gli inquirenti hanno chiesto ai dipendenti di segnalare immediatamente l’eventuale arrivo di pacchi sospetti nei prossimi giorni. “Sicuramente un atto imbecille e irresponsabile da condannare fermamente – è il commento del presidente Valter Catarra sull’episodio -. Chi fa queste cose deve sapere che mette in moto delle indagini e incorre in gravi conseguenze penali”.

 

 

Leave a Comment