Teramo battuto a Pesaro 2-1

TERAMO- Tutto rinviato. Perchè il Teramo non ha staccato il biglietto per la promozione in Lega Pro a Pesaro. Al Benelli infatti il Teramo è stato battuto 2-1. All’iniziale rete di Bucchi dopo pochi minuti di gioco, ha fatto da riscontro prima il pari dei marchigiani su calcio di rigroe per una leggerezza difensiva di Chovet e gol di Vicini e ancora il raddoppio dei pesaresi con Rossini. Va dteto che al pesrao è stato cocnesso anche un altro calcio di rigore per fallo commesso da Calabuig poi epsulso, ma Vicini è stato ipnotizzato dall’estremo difensore teramano Serraiocco. Dunque festa rinviata forse il 25 aprile nella gara interna con il Riccione. Per il Teramo si tratta della quarta sconfitta stagionale, seconda consecutiva. Ancona e Samb hanno vinto. Civitanovese esce battuta da Recanati. Ecco le nuova classifica. Teramo 69; Ancona, Sambenedettese 63; Civitanovese 61; Atletico Trivento 56; Isernia 54; San Nicolò 46; Jesina 44; Agnonese, Recanatese 42; Riccione, Vis Pesaro 39; Atessa VDS 35; Renato Curi Angolana, Sant 32; Miglianico 23; Luco Canistro 19; Real Rimini 5.

 

Leave a Comment