Scommesse clandestine in un internet point

TERAMO – I Finanzieri della Compagnia di Giulianova hanno denunciato tre persone nel corso di una operazione contro le scommesse clandestine e il gioco d’azzardo. Si tratta du F.D. 74 anni, titolare di un internet point di Martinsicuro e due scommettitori del luogo, una donna T.S. 42 anni ed un uomo P.C. 50 anni. Il locale, osservato da tempo dalla fiamme gialle, in occasione di eventi sportivi si trasformava in un centro di raccolta scommesse clandestine avvalendosi di un allibratore austriaco, privo della specifica concessione rilasciata dallo Stato italiano e prevista normative tributarie. Il titolare del centro scommesse è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Teramo per esercizio abusivo del gioco d’azzardo insieme ai due scommettitori e le apparecchiature elettroniche destinate alla raccolta abusiva delle scommesse sono state oggetto di sequestro preventivo.

Leave a Comment