Un corto circuito distrugge la stanza di un appartamento

TERAMO – Un incendio è divampato nella mattinata di oggi al terzo piano di una palazzina a piazza Garibaldi, al civico 25 (dietro l’autolavaggio) per fortuna senza conseguenze gravi. Le fiamme sono state provocate dal cortocircuito di una presa dietro un mobile, all’interno di una camera da letto dell’appartemento dove si trovava una coppia di mezz’età soccorsa dagli uomini della Croce Bianca e dai vigili del fuoco. Fortunatamente, a parte il grande spavento, nessuna conseguenza fisica per gli occupanti dell’appartamento. L’incendio, subito spento dai vigili del fuoco, è stato limitato alla sola camera da letto perchè la stanza era chiusa e le fiamme sono state ‘soffocate’ in breve tempo.

Leave a Comment