Il padre lo cerca all'alba e lo trova senza vita

ARSITA – Non è rientrato a casa ieri sera e questo ha fatto insospettire i genitori. Il padre all’alba è uscito in macchina per cercarlo, dopo aver fatto il giro degli ospedali temendo gli fosse accaduto qualcosa di grave. Purtroopo si trattava di un presentimento drammaticamente reale: P.C., 39 anni, era morto. Il genitore lo ha trovato in auto, a poca distanza dal paese dove viveva, riverso privo di vita all’interno dell’abitacolo, cui aveva collegato un tubo fino al terminale dei gas di scarico. Impossibile aiutarlo, era deceduto da qualche ora. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Bisenti e con loro il personale del 118 che aveva fatto intervenire anche un elicottero.

Leave a Comment