“Tre ruote" si ribalta e finisce su un'auto, muore un pensionato

TERAMO – Un pensionato di 81 anni, Giovanni Di Giulio, ha perso la vita in un incidente stradale verificatosi oggi verso le 17:30 nel tratto inziale di viale Crispi, nella zona di Cartecchio, nei pressi della facoltà di Veterinaria. La vittima era a bordo di un’Ape 500, un cosiddetto "tre ruote", che è finito addosso a una Hyundai Gentz, condotta da un 35enne ascolano. Secondo alcune testimonianze, tra i quali i passeggeri e l’autista di un autobus dell’Arpa, la vittima avrebbe perso il controllo del mezzo, che ha cominciato a sbandare, piegandosi su un lato e ribaltandosi fin sopra il cofano dell’autovettura. Il giovane alla guida dell’auto è sotto shock, ma non ha ripotato traumi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i cui divaricatori pneumatici sono serviti per estrarre il pensionato dall’abitacolo contorto: era ancora vivo quando lo hanno caricato sull’ambulanza del 118 e lo hanno trasferito al Mazzini. E purtroppo deceduto durante il trasporto verso il pronto soccorso, ma non è escluso che la causa del decesso sia un malore, lo stesso che potrebbe avergli fatto perdere il controllo del piccolo Ape. Giovanni Di Giulio era molto conosciuto a Teramo, soprattutto nel quartiere Gammarana, dove abitava in via Tripoti. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani per i rilievi e per regolare il traffico: il transito su viale Crispi è stato bloccato e deviato verso la vicina via Po e ripristinato verso le 19.

Leave a Comment