Ancora ubriachi al volante nella notte

TERAMO – L’ennesimo servizio di prevenzione degli incidenti stradali da parte di Questura, Polstrada, Sert e Croce Rossa, ha svelato ancora una volta un dilagante fenomeno di guida sotto l’effetto degli stupefacenti e dell’alcol, diffuso soprattutto sulla costa e nelle ore notturne, più frequentate nei week end. Il servizio, denominato "drug street", ha portato la scorsa notte al controllo di 40 veicoli, di 54 persone sottoposte al controllo con precursori ed etilometro, ad elevare 19 contravvenzioni per violazioni al codice della strada. Cinque conducenti sono stati trovati alla guida sotto l’effetto dell’alcol e denunciati perchè il tasso alcolemico superava lo 0,80 mg/litro. Una persona è stata segnalata al prefetto perchè in possesso di 2 grammi di marijuana: sono state 8 le patenti ritirate, 99 i punti decurtati dalle patenti. Il servizio ha permesso anche di bloccare un giovane di Sant’Egidio che viaggiava a bordo di un’auto controllata e che nascondeva sotto il suo sedile un piccola quantità di marijuana e a casa un etto della stessa sostanza, nascosto all’interno di uno strumento musicale. L.V., 20 anni, è stato arrestato.

Leave a Comment