Per Teramo c'è ancora Salerno sulla strada dello scudetto

TERAMO – La squadra federale rappresentava poco più che un allenamento per la Leadercoop Teramo proiettata alla conquista della seconda finale scudetto della sua storia sportiva. L’ha infatti battuta (35-31) e adesso si appresta a preparare al meglio, in questa settimana, il primo dei due scontri diretti contro l’Itc Salerno, con il vantaggio però di avere in casa anche l’eventuale terza partita. Gara senza storia quella contro il Futura Figh Roma al Palsannicolò. La squadra di Labrecciosa ha preso il largo subito e il primo tempo lo ha concluso sul 19-13. Nella ripresa spazio a tutti e vittoria netta nonostante il ritorno della squadra allenata da Marco Trespidi, con la romena Palarie sugli scudi con 11 realizzazioni personali. Nell’altro match le campionesse d’Italia in carica del Salerno hanno battuto anche in casa il Sassari (33-30). Sabato prossimo, al Palasannicolò, primo round di una sfida che è infinita. Il precedente, due anni fa, si chiuse con la vittoria delle campane ma la posizione di classifica era diversa e anche il beneficio della bella.

Leave a Comment