"Giovani interpreti" in concerto alla Sala San Carlo

TERAMO – La Sala San Carlo del Museo archeologico ospita domani sera alle 20.30, il primo appuntamento della rassegna “Giovani interpreti”, organizzata dal Circolo degli Amici della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli in collaborazione con il Comune di Teramo. Sul palco l’Interamnia Ensemble e il violinista Andrea Castagna che eseguiranno il Concerto Brandeburghese di Bach e i concerti delle Quattro Stagioni di Vivaldi. Il costo del biglietto è di 5 euro, ingresso gratuito per i possessori di carta oro e argento. Il concerto sarà preceduto da un aperitivo. L’Interamnia Ensemble nasce nel 2004 a Teramo sotto la direzione artistica del M° Alessandro Ascani. Essa si propone di diffondere la musica in ogni suo genere e forma e di portare, in Italia e all’estero, l’antico nome della città di Teramo “Interamnia”. L’Orchestra ha al suo attivo una ininterrotta attività concertistica e di studio con musicisti di chiara fama quali José Maria Sciutto, Michael Flaksman, Philipe Roy e Pier Narciso Masi. Il periodo che va dal 19 dicembre 2009 all’8 gennaio 2010 ha visto l’orchestra impegnata con successo nella tournée di concerti tenuti nelle varie località della Cina in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica “Abruzzo Musica”, suonando sotto la direzione di Maestri quali Ovidiu Balan e Roberto Salvalaio. È orchestra stabile del Festival “Le Chiavi della Musica” che si svolge nella provincia di Teramo e che quest’anno è alla sua seconda edizione. L’Ensemble ha recentemente inciso un CD per l’etichetta discografica Wide Classique, in collaborazione con il violinista Andrea Castagna, diretta del M° Franco Mezzena. Il M° Franco Mezzena ha detto di loro: “È un gruppo magnifico, raramente si trova una sensibilità artistica e personale così spiccata”. A maggio è risultata vincitrice del Primo Premio Assoluto della categoria del Concorso “Rotary Club Teramo Est” 2011, esibendosi nel concerto per Archi di Nino Rota. Nell’estate 2011, inoltre, si è esibita a Roma presso la Fortezza di Castel Sant’Angelo e presso la Chiesa di Santa Maria di Loreto in Piazza Venezia. Nell’agosto 2011 le è stata affidata la prima esecuzione assoluta del melologo, recitato dall’attrice Vanessa Gravina, del compositore Gianluca Podio in collaborazione con Rai Trade.

Leave a Comment