Tercas, Di Pasquale: "La politica resti unita"

TERAMO – “Commissariamento Tercas, la politica deve fare uno sforzo per condividere strategie, e dare risposte al tessuto economico che dopo il provvedimento subirà nuovi scossoni”. E’ quanto dichiara il presidente regionale del Pd, Manola Di Pasquale, intervenuta in nota per condannare la “spregiudicatezza dell’ex direttore Di Matteo, che con operazioni pericolose ha messo in discussione decenni di buona amministrazione e di strategie aziendali” ma anche per ringraziare e riconoscere il merito, al presidente Nisii, di aver permesso la crescita di un sistema bancario efficiente e radicato nel territorio abruzzese. “Il compito della politica ora – si legge nel comunicato di Manola Di Pasquale – non è quello di tirare “fango” e di fare rivendicazioni di chi sia più “eticamente” legittimato a parlare, ma quello di mettere al servizio del territorio e della banca tutte le risorse per consentire un ripristino della situazione di sicurezza nel più breve tempo possibile. La Cassa Di Risparmio di Teramo deve conservare la sua forza ed il suo rapporto con il territorio con cui opera, e completare il progetto di banca regionale; a questo devono dirigersi tutti gli sforzi della politica e non già a rivendicazioni becere e sterili”.

Leave a Comment