Lotto Zero, i lavori riprendono entro giugno

TERAMO – Cessa il contenzioso suil’aggiudicazione dei lavori del secondo tratto Lotto Zero che potranno riprendere il loro corso da qui a un mese. Lo ha reso noto il sindaco di Teramo Maurizio Brucchi apprendendo la rinuncia al ricorso, da parte dell’Ati difesa dall’avvocato Raffaele Pelillo, contro la ditta che si era aggiudicata i lavori. Dunque non si dovrà più attendere la sentenza di merito fissata al 23 maggio, poichè le parti si sono accordate sull’esecuzione dei lavori. La decisione è stata comunicta stamattina agli organi competenti e verrà comunicata nei prossimi giorni all’Anas. Cessato il motivo del contendere, secondo il sindaco Brucchi, nulla impedirà all’Anas di dare il via libera alla ripresa dei lavori che verosimilmente ricominceranno tra fine maggio e giugno. Il sindaco non ha nascosto la sua soddisfazione il sindaco Brucchi, che ha colto l’occasione per lanciare una stoccatina al Pd che oggi lo ha bacchettato sulla regolarità dei provvedimenti amministrativi che approdano in Giunta. "Saremo distratti con qualche allegato, faremo qualche refuso – ha commentato – ma risolviamo i problemi. Governare significa fare".

Leave a Comment