Violenza di gruppo, teramano in cella per scontare 10 anni

TERAMO – Nel 2004 fu arrestato perchè accusato di aver violentato l’ex fidanzata, una infermiera, assieme ad altre due persone. Fu una notizia che provocò scalpore in città dove il 46enne Claudio B., è molto conosciuto. Oggi a distanza di 8 anni da quel drammatico fatto, gli agenti della squadra mobile della questura di Teramo hanno bussato di nuovo alla porta della sua abitazione, per trasferirlo in carcere dove dovrà scontare la pesante condanna per quella violenza. Anche la Cassazione ha infatti confermato la sentenza dei precedenti due gradi che vogliono Claudio B., responsabile di violenza sessuale di gruppo e per questo condannato alla pena di 10 anni di reclusione. L’ordinenza di carcerazione è stata notificata questa mattina e il 46enne accompagnato nel carcere di Castrogno dove sconterà la condanna.

Leave a Comment