Turismo, gli operatori abruzzesi fanno squadra contro la crisi

TERAMO – Operatori turistici abruzzesi pronti, per la prima volta, a fare sistema tra loro per lo sviluppo del settore. E’ quanto emerso nei due Infoday ch si sono tenuti a Tortoreto e Francavilla al mare. Organizzati dall’assessorato al Turismo e dal Polo di Innovazione "Abruzzo Innovatur", i due momenti informativi hanno permesso di far conoscere agli operatori del settore le nuove regole, le risorse e le opportunità  di sviluppo prospettate dall’assessore al Turismo, Mauro Di Dalmazio. «Un risultato politico importantissimo – ha spiegato Di Dalmazio – soprattutto per la risposta che è arrivata dagli operatori del settore, a conferma di una raggiunta maturazione. C’è insomma la piena consapevolezza della straordinaria opportunità  che gli stessi operatori hanno attraverso questo nuovo modello di organizzazione disegnato dall’ assessorato ai fini dello sviluppo turistico dell’ Abruzzo». Anche il presidente di Abruzzo Innovatur, Dario Colecchi, ha espresso valutazioni positive sulle due giornate di Tortoreto e Francavilla. «Siamo soddisfatti – ha affermato – c’è stato un ottimo riscontro di ì partecipazione, grande interesse verso i temi trattati e la massima adesione ed entusiasmo degli operatori del settore». L’azione di comunicazione è destinata a proseguire secondo una precisa strategia. «Se si vuole realmente sostenere un modello di sviluppo legato al territorio ed al turismo – ha concluso Di Dalmazio – bisogna farlo coinvolgendo e responsabilizzando prima di tutto gli operatori in modo da poter creare le condizioni di qualità del prodotto turistico. Ed è per questo che ripeteremo queste giornate informative in altre località in modo da poter emanare i bandi nel breve tempo possibile».

Leave a Comment