Rischi di Facebook, istruzioni per l'uso ai genitori

TERAMO – Sono sempre più numerosi i bambini che si smarriscono nel mondo di Facebook e in Internet in generale. Per questo i genitori svolgono un ruolo importante se non fondamentale, ma sono pochi quelli che hanno la giusta e corretta padronanza dei social network. A loro va incontro una interessante iniziativa organizzata dalla facoltà di scienze della comunicazione dell’Università di Teramo: “Facebook per genitori: vademecum per non smarrire online il proprio figlio". Mercoledì alle 15.30, nella sala delle laure di scienze dalla comunicazione, gli esperti proveranno a informare genitori, insegnanti e ragazzi sulle problematiche connesse all’uso di Facebook e sulla riservatezza del propri dati personali, fornendo indicazioni, metodologie e tecniche per affrontare al meglio la presenza dei propri figli sui social. Importante sarà il contributo di Giammaria De Paulis, autore del volume Facebook: genitori alla riscossa, di Adolfo Braga, pedagogo dell’Univerità di Teramo e di Pasquale Sorgonà, dirigente regionale della Polizia postale. I lavori saranno aperti da Luciano D’Amico, preside della facoltà di scienze della comunicazione, e di Lantino Romani, responsabile dell’ufficio scolastico provinciale di Teramo.

Leave a Comment