Scommesse clandestine, denunciati due giovani

TERAMO – Le Fiamme Gialle nell’ambito di due operazioni su un’agenzia di scommesse clandestine di Teramo hanno denuncianto due persone, D.E. di 26 anni e D.D. di 20 anni, per esercizio abusivo, raccolta di scommesse sportive e gioco d’azzardo e sequestrato 7 computer, 2 stampanti termiche oltre a denaro contante frutto dell’illecita attività. In una prima operazione, i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Teramo hanno sottoposto a sequestro 6 personal computer utilizzati per la raccolta di scommesse clandestine tramite un collegamento on-line con un bookmaker austriaco. Dopo il primo intervento dei militari, i denunciati, convinti di non essere più oggetto di ulteriori controlli, hanno proseguito l’attività illecita. Il ripetersi dell’episodio non è sfuggito all’occhio degli investigatori che hanno nuovamente denunciato gli autori degli illeciti e proceduto al sequestro di altre apparecchiature informatiche.

Leave a Comment