Villa Pavone, si torna a ragionare su come eliminare il passaggio a livello

TERAMO – Il passaggio a livello che taglia in due il quartiere, è stato l’argomento al centro dell’incontro che la giunta itinerante ha tenuto nei giorni scorsi a Villa Pavone. La questione, da anni in vetta alle preoccupazioni dei residenti, è stata affrontata direttamente dal sindaco Maurizio Brucchi, il quale ha annunciato che tra una decina di giorni avrà un incontro con le Ferrovie dello Stato, alla presenza dell’assessore regionale ai trasporti Giandonato Morra, per valutare le modalità che potrebbero portare all’eliminazione dello stesso. Altra questione particolarmente seguita è stata quella della necessità di nuovi asfalti, in particolare in Via Matteotti; anche qui, il Sindaco ha garantito un intervento risolutivo a breve termine. Il sindaco Brucchi e gli assessori hanno risposto ad alcune sollecitazioni e hanno potuto illustrare nel dettaglio le attività dell’amministrazione. Come nelle precedenti riunioni, ancora una volta, molta apprensione su Tia e Imu, rispetto alle quali gli amministratori hanno fornito opportuni chiarimenti. In calendario è fissata una nuova riunione della giunta itinerante. L’appuntamento è per martedì 12 giugno prossimo alle ore 21.00 nella sede del comitato di quartiere Sacro Cuore (zona Stazione) presso la ex scuola Molinari.

Leave a Comment