Blitz lungo la bonifica, bloccate quattro nigeriane

TERAMO – Si sono rifiutate di esibire i documenti agli agenti quattro cittadine nigeriane bloccate dalle pattuglie della squadra mobile e dal reparto Prevenzione crimine mentre si prostituivano lungo la Bonifica del Tronto. I controlli lungo la Sp1 sono scattati a seguito di numerose lamentele dei cittadini per la presenza di prostitute lungo l’arteria. Dopo i controlli due ragazze nigeriane sono state munite di Foglio di Via Obbligatorio poiché regolari sul territorio nazionale ma residenti in altra regione. Le stesse sono state deferite alla competente autorità Giudiziaria poiché senza giustificato motivo non hanno esibito il permesso di soggiorno ed il passaporto. Le altre due prostitute bloccate sono state trovate non in regola con le norme sul soggiorno nel territorio nazionale ed in ragione di ciò è stata disposta l’espulsione con accompagnamento al centro d’accoglienza.

Leave a Comment