Sostituisce il convivente arrestato per trasportare eroina

TERAMO – I carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Teramo hanno arrestato in flagranza di reato una giovane nigeriana, sorpresa con eroina e hashish nascosti sotto i vestiti. Osaro Agbontaen, 26 anni, residente a Spinetoli, è stata bloccata sul bus della linea Roma-Teramo nei pressi di San Nicolò e perquisita: sotto i vestiti aveva due involucri contenenti due etti e mezzo di eroina e 10 dosi di marijuana per altri complessivi 30 grammi. A insospettire i militari era stata la sua presenza a bordo del bus proveniente dalla capitale e la coincidenza che fosse la convivente di un altro nigeriano arrestato dagli stessi carabinieri del reparto operativo per possesso di droga poco più di una settimana fa: la presenza della droga indosso a una incensurata, fa infatti presupporre che adesso, nell’impossibilità a farlo del convivente, sia stata la donna a sostituirsi a lui nel ruolo di corriere. La 26enne africana è stata rinchiusa nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment