Italiani e spagnoli riempiono piazza Sant'Anna

TERAMO – Teramani e spagnoli fianco a fianco, in piazza Sant’Anna, ognuno a soffrire per la propria Nazionale, in un’Italia-Spagna che a Teramo ha trovato le tifoserie a contatto, insieme, davanti al maxischermo allestito dal Comune di Teramo per il "Giugno Teramano". E’ stata una festa, condita da fiumi di birra, applausi, sfottò, altalena di esultanza e di scoramento, esplosione di gioia per il gol di Di Natale da un lato, subito delusione e boato di gioia sull’altro per il pareggio-lampo di Fabregas. E se per un attimo si è pensato che la vicinanza e la posta in palio all’Europeo facesse salire la tensione, ci ha pensato il campo col suo salomonico pareggio a mettere d’accordo tutti con un abbraccio finale e strette di mano. Resta la partecipazione di gente: in piazza sono stati tantissimi che hanno deciso di vedere insieme davanti al maxischermo la partita. E visto questo precedente e il risultato, c’è da giurare che tra quattro giorni, quando l’Italia tornerà in campo, ce ne saranno ancora di più.

Leave a Comment