Furto da 15mila euro in una casa

TERAMO – I carabinieri della stazione di Castelnuovo Vomano avrebbero fatto luce su un furto da 15mila euro in contanti commesso in un’abitazione privata del posto, lo scorso 15 aprile, ai danni di un imprenditore. Secondo quanto denunciato dal proprietario, in assenza della famiglia da casa, qualcuno si era introdotto nell’abitazione forzando una finestra. Gli uomini diretti dal maresciallo aiutante Adriano Di Furia hanno rimesso insieme una serie di dettaglio investigativi e grazie anche a numerose testimonianze raccolte nella zona, hanno identificato un pregiudicato di 42 anni della provincia di Pescara, sul cui conto adesso sono in corso altri accertamenti. La refurtiva però non è stata rinvenuta. Una denuncia nei suoi confronti è stata presentata alla procura della Repubblica di Teramo.

Leave a Comment