Tradita dal cellulare in auto, donna arrestata con la droga

TERAMO – Una chiacchierata con il cellulare, mentre era alla guida della sua auto è stata "fatale" per una donna – P.A., 43 anni di Scerne di Pineto – fermata all’uscita di Villanova dell’autostrada A/25 dalla Guardia di Finanza di Chieti, trovata in possesso di stupefacenti ed arrestata. La pattuglia delle Fiamme Gialle l’ha infatti notata al telefono e l’ha fermata per contestarle l’infrazione ma, al momento dell’alt, la donna ha mostrato segni di eccessivo nervosismo che hanno insospettito i militari. I quali hanno deciso di controllare l’auto al cui interno c’erano 102 di cocaina ed alcune dosi di hashish e marijuana. Successivamente è stata perquisita anche l’abitazione della donna dove la Finanza ha trovato altri 7,2 grammi di hashish e due bilancini elettronici di precisione. La donna è stata arrestata per detenzione e fine di spaccio di stupefacenti e condotta prima nel carcere di Chieti a disposizione del magistrato inquirente. Successivamente è stata posta agli arresti domiciliari. Indagini sono in corso per individuare i canali di approvvigionamento che hanno permesso alla donna di rifornirsi dello stupefacente.

Leave a Comment