I giovani cestisti azzurri all'inossidabile 'Lido delle Rose'

TERAMO – Roseto (ma si giocherà anche a Pescara) ospiterà dal 22 al 24 giugno prossimi, la 67^ edizione del "Trofeo Lido delle Rose" di pallacanestro maschile che vedrà in campo le nazionali Under 20 di Italia, Austria, Ucraina e Ungheria. Quello rosetano è il più antico torneo continentale di pallacanestro e per questa edizione sarà particolarmente importante per l’Italia (che si allenerà in Abruzzo fino al termine della manifestazione) che nella nostra regione preparerà i Campionati Europei di categoria che si disputeranno in Slovenia (dal 12 luglio) e dove gli azzurri cercheranno di difendere la medaglia d’argento conquistata l’anno scorso in Spagna. L’Italia si è aggiudicata 7 volte il Trofeo Lido delle Rose. In due occasioni con la Nazionale Militare (1965 e 1982), una volta con la Under 23 (1992) e in 4 occasioni con la Nazionale Italiana (1975, 1976, 2000 e 2004). La 67^ edizione del Trofeo Lido delle Rose, propone quest’anno, oltre al basket giocato, anche il basket ragionato, grazie a due convegni che si terranno presso la Villa Comunale di Roseto degli Abruzzi il 18 giugno ("Il Futuro del basket, il basket del futuro") e il 21 giugno (Sport e salute: un binomio da non tradire"). Alla presentazione della manifestazione rosetana hanno preso parte questa mattina a Pescara anche il sindaco di Roseto degli Abruzzi Enio Pavone, Pino Sacripanti (allenatore dell’Italia Under 20 e coach di Caserta), Iwan Bisson (comitato organizzatore) e il presidente della Fip regionale Francesco Di Girolamo. Questo il programma della manifestazione. 22 giugno Pala Elettra di Pescara (ore 18.30 Austria-Ucraina; ore 20.30 Italia-Ungheria); 23 giugno Palamaggetti di Roseto degli Abruzzi (ore 18.30 Ucraina-Ungheria; ore 20.30 Italia-Austria); 24 giugno Palamaggetti di Roseto degli Abruzzi (ore 18.30 Ungheria-Austria; ore 20.30 Italia-Ucraina). L’ingresso alla
manifestazione sarà gratuito.

Leave a Comment