Agenti di commercio a conclave a Giulianova

GIULIANOVA – Gli agenti e rappresentanti di commerciio riuniti sotto la sigla sindacale dell’Usarci si ritroveranno domani e sabato nel’Assemblea nazionale, che quest’anno si svolge a Giulianova, al Grand hotel Don Juan. L’incontro sarà molto importante per gli obiettivi che si prefigge, in un momento in cui la grave crisi attanaglia l’economia. Sul tavolo dei lavori, i delegati provenienti da tutta Italia, l’input "Usarci per superare la crisi". Si discuterà non solo del rinnovo degli accordi economici collettivi industrali, ma anche dei diritti degli agenti di commercio nei confronti dei mandanti, anche in riferimento a possibili ‘class action’ da promuovere per il recupero dell’IRAP, imposta alla quale ingiustamente gli agenti sono stati sottoposti per molto tempo. I temi sindacali riguardano quindi, non solo le relazioni industriali con le ditte mandanti e la stipula dei nuovi contratti collettivi, ma anche la presa d’atto che il numero degli agenti di commercio è in costante crescita nonostante la crisi, questo a testimonianza che la figura dell’intermediario commerciale continua ad essere essenziale per permettere alle aziende di veicola i propri prodotti sul mercato. Si discuterà anche sulla grande opportunità che viene offerta alle nuove generazioni, di trovare un lavoro stimolante e ben remunerato che sfrutta proprio l’entusiasmo, la determinazione e l’inventiva dei nostri giovani. I lavori, in cui farà gli onori di casa il vice presidente vicario Franco Damiani, saranno aperti dalla benedizione del vescovo Michele Seccia e dal saluto degli assessori al Lavoro regionale, Paolo Gatti, e provinciale, Eva Guardiani.

Leave a Comment