Centro "La Fenice": scende in campo il Prefetto

TERAMO – Centro antiviolenza La Fenice: anche il Prefetto Valter Crudo scende in campo per salvare questa realtà, unica in provincia, che dal 2008 si è già occupata di 228 casi di maltrattamenti. Una risorsa, forse l’unica, per molte donne che hanno trovato aiuto e sostegno concreto grazie alla struttura che oggi è a rischio sopravvivenza, a causa della mancanza di fondi. Stamattina, durante la trasmissione di Tvsei “Presto Presto”, condotta dalla giornalista Franca Scagliarini, il Prefetto ha espresso la volontà di convocare una riunione con il presidente della Provincia Valter Catarra e con gli altri attori interessati per capire se esistono le condizioni per garantire la sopravvivenza del centro. «Si tratta – ha detto Crudo – di una realtà che va salvaguardata».

Leave a Comment