Causio e Cabrini in campo a Teramo per l'Emilia

TERAMO – Lo stadio comunale di Piano d’Accio sarà teatro di un triangolare di beneficenza, il cui incasso sarà devoluto alle popolazioni terremotate dell’Emilia. L’Unitalsi ha infatti organizzato il mini-torneo per il 22 giugno, quando si affronteranno una selezione di vecchie glorie del calcio italiano, la squadra della Città del Vaticano (formata dai dipendenti del piccolo Stato) e l’Unitalsi con ex calciatori del Teramo calcio. Nomi importanti di vecchie glorie parteciperanno alla manifestazione, a cominciare da Antonio Cabrini, Franco Causo, Giancarlo Antognoni ma anche personaggi televisivi legati allo sport, come Bruno Pizzul storico telecronista Rai. Il triangolare avrà inizio alle 19:30 e il denaro che sarà raccolto attraverso la vendita dei biglietti d’ingresso servirà alla ricostruzione di alcune chiese distrutte dal sisma. «Ci tenevamo che la gara benefica “In Campo per l’Emilia”, si tenesse in Abruzzo – afferma Dante D’Elpidio, vice presidente nazionale Unitalsi -, una terra che è stata capace di ricominciare nonostante le difficoltà e sono convinto che, tanti abruzzesi come me, contribuiranno a siglare un goal decisivo per le migliaia di sfollati dell’Emilia».

Leave a Comment