Turista bergamasca rischia di annegare

SILVI MARINA – Ha rischiato di annegare, è stata soccorsa in tempo ma è gravissima in ospedale nonostante il tempestivo trasferimento in elicottero. E’ successo oggi pomeriggio, poco prima delle 17, a Silvi Marina nei pressi del Lido Marini. E.N., una turista bergamasca di 70 anni, che si trova in villeggiatura nel centro rivierasco teramano, è stata vista annaspare da alcuni bagnanti e subito è scattato l’allarme in mare. Il personale del salvamento si è subito prodigato per raggiungerla e l’operazione si è conclusa con successo: la donna però aveva bevuto molta acqua e non ha respirato a lungo, subendo nel contempo anche un arresto cardiocircolatorio. E’ stata rianimata sul posto dal personale del 118, in attesa che l’elicottero di Abruzzo soccorso si levasse dalla vicina Pescara per trasportarla nel vicino ospedale San Liberatore di Atri. Tutto si è svolto in pochi minuti: adesso la donna, seppure in gravissime condizioni, è ricoverata in rianimazione in prognosi riservata.

Leave a Comment